La vasta espezienza del Regno inglese nel campo della sicurezza può essere utile alle mosse di domani della Grecia. Lo pensa il ministro degli esteri, Nikos Dendias, in queste ore impegnato ad incontrare la sua controparte inglese Liz Tras. Lo scopo del viaggio a Londra è proprio quello di confrontarsi con la decennale esperienza inglese sul tema anche alla luce della guerra in Ucraina. 

L’incontro fra i due ministri è stato programmato nell’ambito del Consiglio dei ministri della Nato, a Bruxelles. Domani il ministro degli Esteri greco si recherà a Vienna, dove incontrerà il Segretario generale dell’OSCE, Helga Maria Smith.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.