Green, innovazione e data center sono i tre maggiori settori dove la Grecia può raccogliere l’interesse degli investitori stranieri. Lo dimostra il messaggio che le principali società di investimento britanniche hanno veicolato al Primo Ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, in occasione di un incontro a Londra con Lord Karan Bilimoria, Presidente della Confederazione dell’Industria Britannica.

Presenti i vertici di colossi come Goldman Sachs, Allianz e BlackRock. Secondo il premier si tratta di tre assi che costituiscono un oggettivo vantaggio competitivo per il Paese, riferendosi alla sua posizione geostrategica, all’alto livello e alla formazione della forza lavoro e al “serbatoio” dato della fuga di cervelli, ma anche alla stabilità politica. Ha inoltre presentato le prospettive di crescita a lungo termine dell’economia greca, che si riflettono nelle stime di tutte le organizzazioni internazionali come Ubs e Moody’s. 

Mitsotakis nella sua visita in Inghilterra è stato ricevuto dal Primo Ministro, Boris Johnson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.